Il Dieselpunk come Cultura – Dieselpunk as a Subculture

Il Dieselpunk come Cultura – Dieselpunk as a Subculture

In accordo con le assunzioni di base che hanno fatto nascere una pagina come Dieselpunk Italian Manifesto (https://www.facebook.com/DieselpunkItalianManifesto), pubblichiamo l’intelligente articolo di Dieselpunks Encyclopedia che guarda da vicino noi Dieselpunkers e le nostre possibilità di contatto ed espansione.

 

Published in: on 2 ottobre 2013 at 9:05 PM  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , ,

20-05-2012: Allineamento Cosmico, ma niente profezie

Ieri è accaduto un evento molto importante. Un evento che va al di là di ogni pensiero negativo che mi tormenta di questi tempi. Crisi, odio, soldi, tutto il resto… Nulla per me ieri era più importante.

ALLINEAMENTO COSMICO SOLE-TERRA-PLEIADI, CON ECLISSI SOLARE.

Sì, lo so, faccio un po’ questo effetto a parlarne il giorno dopo. Ma è comunque un evento straordinario. Non solo perché (si dice) i calendari Maya lo avevano già previsto.

Insomma, ieri sullo zenith della piramide di Chichén Itzá si è vista una straordinaria eclissi solare, data dall’allineamento di Terra, Sole e stelle pleiadiane: un evento che il nostro angolo di cosmo non conosceva da ben 26.000 anni. Secondo alcune tradizioni antiche, questo momento significa anche l’attivazione di una nuova era, una nuova età dell’Universo.

C’è chi vuole interpretarlo come un segno divino, che riconduce alle profezie dei Maya. Ma io non credo a tali cose.

C’è chi vuole legarlo al terremoto che di recente ha scosso il Nord, mentre gli uomini di scienza confutano questa opinione.

Per chi vuole approfondire, ecco un interessante articolo a metà tra scienza e metafisica: Segni dal Cielo.it. Voi giudicate, io metto il grillo nell’orecchio.

Io sono solo uno scienziato che non sa ancora che farsene della propria fede, uno scienziato che non ha tempo di studiare né di fare nulla di ciò che ama, uno scienziato che cerca di carpire il segreto della Coscienza umana.

E nella coscienza ho avvertito uno sconquasso ieri, più forte delle scosse sismiche che hanno fatto tremare il mio confortevole letto. L’eclissi l’ho immaginata come il sorgere del Sole Nero nel cielo, il centro dell’energia cosmica cui molti Alchimisti di ieri e di oggi hanno cercato di accedere tramite l’espandersi della propria coscienza, oppure un altro tipo di tecnologie occulte.

E al Sole Nero ho rivolto le mie preghiere, mentre camminavo sotto un cielo plumbeo da Apocalisse, sicura d’aver finalmente carpito un brandello della immane Coscienza Cosmica alla quale un giorno spero di arrivare con i miei studi. Ma è sparito un secondo dopo averlo provato, ancora troppo legato alla mia carne. Dopodiché, ho ascoltato alcuni presunti “messaggi pleiadiani“, del Popolo delle Stelle che amo; e mi sono sentita molto confusa, perché non so se questa voce appartiene davvero ai miei Avi.

“Così in alto così in basso, dicevano gli antichi, dice anche la Tavola Smeraldina, il mio principale documento ermetico, un insegnamento eterno di vita e logica spaziale.

Ma dov’è “Alto”? Dov’è “Basso?” E soprattutto… chi è “Uomo?” Chi “Oltre-Uomo?”

Al cielo le risposte, ai nostri cuori alti la sete di sapere. E coloro che non sanno, che restino.